FAQ - Personale ospedaliero con mansioni direttive

È possibile inoltrare domanda affinché una struttura ospedaliera sia inserita nella rete delle sezioni scolastiche ospedaliere?
La direzione sanitaria di un ente ospedaliero, che presenti un numero annualmente significativo di minori in obbligo scolastico ricoverati e che abbia al suo interno una sezione pediatrica può avanzare all’organismo scolastico territoriale di riferimento, cioè l’USR, richiesta di attivazione di una sezione scolastica. L’iter per la sua istituzione, previa verifica della domanda,  è collegato alle operazioni connesse alla formazione degli organici del personale docente su scala regionale e nazionale.

Come si attiva una sezione scolastica in una struttura ospedaliera? Qual è l’iter da seguire?
Come sopra detto, nasce da una valutazione incrociata tra personale sanitario e scolastico e segue la definizione degli organici.

È possibile attivare la collaborazione sinergica tra le istituzioni interessate (ospedale, ASL, famiglia, scuola, ente locale ecc.)? Come?
La rete, a cui fa riferimento tale domanda, è essenziale per la soddisfazione del diritto alla salute e all’istruzione del minore malato, perciò è non solo auspicata ma costituisce un reale impegno a realizzarla. Un modello unitario d’intervento e di governo delle azioni in tale delicato settore, che fa capo a più Soggetti,  è l’impegno che si cerca di perseguire nella direzione di realizzare, sia a livello nazionale che locale, un efficace modello di coordinamento a vari livelli, cioè una rete quale struttura di servizio capace di creare legami, condivisione, dialogo e comunicazione a tutto vantaggio dei minori e della loro salute e formazione.
Nella gran parte degli ospedali dove opera la scuola sono in atto collaborazioni e raccordi tra le due istituzioni, cioè la scuola e l’ospedale, nella consapevolezza condivisa che entrambe le istituzioni possono contribuire efficacemente nella direzione di sostenere il minore malato nella sua lotta verso la riconquista della vita attraverso la speranza e la fiducia ritrovata.
E’ con tale spirito e con questo obiettivo  che è stato costituito in data 16 settembre 2009 dal Ministero dell’istruzione, D.G. per lo studente, il Comitato paritetico interministeriale per la scuola in ospedale e l’istruzione domiciliare. A questo organismo partecipano rappresentanti del Ministero dell’istruzione e del Ministero della salute, del Ministero per la funzione pubblica, del Coordinamento delle Regioni per l’istruzione e la formazione, dell’ospedale Bambino Gesù di Roma. Il decreto completo è scaricabile all’indirizzo che segue: http://www.pubblica.istruzione.it/news/scuola_ospedale/index.shtml